Corleone: Matrimonio e covid, in 250 sono in quarantena

19 set 2020

Lo screening su 250 invitati ad un matrimonio a Corleone, che si è trasformato in un possibile focolaio di Covid inizierà il 26 settembre a due settimane esatte dalla cerimonia. Da quel giorno sarà possibile verificare se gli invitati siano stati contagiati da una donna risultata positiva al Covid-19 e ricoverata in ospedale a Palermo. Altri suoi familiari, anche loro presenti al matrimonio sono risultati positivi. Tutti gli altri partecipanti alla cerimonia che sono senza sintomi sono stati identificati e adesso sono in quarantena al termine della quale saranno sottoposti al tampone. A monitorare la situazione, o medici e gli infermieri dell'Usca di Corleone che compongono la task force anti coronavirus. Ci siamo allertati subito due giorni fa, quando abbiamo avuto la notizia, ad isolare tutti gli invitati, facendo chiudere anche il ristorante immediatamente che prontamente, ci ha portato alla lista degli invitati, perché purtroppo questo matrimonio era frequentato da 250 invitati, potete immaginare il panico che si sia creato in quanto i positivi al matrimonio erano 4. Abbiamo fatto chiudere le scuole. Il Sindaco è stato, diciamo, pronto subito il giorno stesso che abbiamo scoperto questo, perché, purtroppo al matrimonio erano presenti 30 ragazzi, e le scuole comunque, di Corleone sono frequentate anche da ragazzi di altri paesi, i paesi limitrofi. Quindi poteva essere un un grosso errore tenerle aperte. Situazione che si complica anche a Palermo dove aumentano i contagi e le terapie intensive, rischiano di andare in affanno.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.