Coronavirus, 15 bambini ricoverati al Meyer di Firenze

22 apr 2020

Dall'inizio dell'emergenza epidemiologica, sono 15 i bambini curati dall'ospedale Meyer, il 10 per cento dei ricoveri pediatrici a livello nazionale. È il tempo di un primo bilancio che conferma come l'infezione, determinata da Covid-19, colpisca in modo decisamente marginale la popolazione infantile. L'età mediana dei bambini assistiti a Firenze è di circa un anno, più della metà dei pazienti, otto, sono sotto i 12 mesi e questi sono stati tutti dimessi. Al Mayer sono arrivati solo bambini molto piccoli o bambini con forme cliniche più gravi. In nessun caso comunque abbiamo avuto quadri clinici molto complessi o che necessitassero di ventilazione assistita, la maggior parte sono già guariti e una quota di loro erano bambini che avevano già una malattia alla quale si è aggiunta l'infezione da Coronavirus. Nella metà dei casi sono state accertate delle comorbidità, patologie oncoematologiche, e malattie metaboliche e o genetiche. Una sola volta si è dovuto ricorrere alla somministrazione di ossigeno, per un piccolo paziente, con una patologia respiratoria concomitante. Anche l'ospedale pediatrico ha, nell'era di questo Coronavirus, percorsi dedicati fin dal pre triage. In più, è stato attivato un albergo sanitario per i bambini positivi e per le loro famiglie.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast