Coronavirus, bollettino: 18.236 nuovi casi e 638 decessi

17 dic 2020

Ancora aumenti nuovi casi di contagio, l'ultimo bollettino segnala 18236 positivi in 24 ore. Un dato in crescita che questa volta non si può giustificare con un alto numero di tamponi, i test processati nell'ultima giornata, infatti, sono stati 185320, oltre 14000 in meno rispetto al giorno precedente. E cosi la percentuale tra positivi e tamponi fatti risale lievemente al 9,8 %. Va considerato che il dato non è omogeneo nel Paese, in alcune regioni la corsa dei virus rallenta, in altre sembra proseguire, resta sempre alta e in crescita rispetto ai giorni passati la percentuale tra positivi e tamponi in Veneto che oggi supera la soglia del 20%. Continua in tutta Italia il calo dei posti letto occupati da pazienti covid, i ricoverati nei reparti ordinari sono 470 in meno, mentre si liberano 71 posti letto in terapia intensiva. La curva, dunque, continua a scendere, la pressione sulle strutture sanitarie diminuisce, ma il numero dei decessi anche questa volta resta alto. Nell'ultima giornata sono 683 le persone che hanno perso la vita a causa del covid. Non è dunque il momento di abbassare la guardia, lo ha ricordato anche il commissario all'emergenza Domenico Arcuri che in conferenza stampa ha ribadito che la curva non si è ancora appiattita, non è sparita, sarebbe davvero complicato, ha detto, iniziare la campagna di vaccinazione nel contesto di una possibile e temuta terza ondata.

pubblicità