Coronavirus, Gallera: a Crema in arrivo 65 medici da Cuba

19 mar 2020

Un'altra buona notizia è che abbiamo avuto la conferma dalla Farnesina e dall'ambasciatore di Cuba, che sabato mattina prenderanno il volo 53, tra infermieri e medici cubani altamente specializzati, perché hanno combattuto l'ebola, quindi sono persone che sanno lavorare sui sui problemi delle malattie infettive. Saranno qua, sabato pomeriggio, e abbiamo pensato di metterli ad alleviare le grandi fatiche che sta vivendo un altro presidio, che quello di Crema. A Cremona, grazie alla solidarietà e alla vicinanza delle chiese evangeliche, domani mattina, sarò presente, daremo il via all'ospedale da campo: 60 posti, 8 terapie posti di terapia intensiva. Una risposta potente.

pubblicità
pubblicità