Pazzali: nuovo ospedale Milano sarà una diga

25 mar 2020

Sarà un ospedale temporaneo. Speriamo che duri poco. Ma siccome giustamente dice lei: “una diga”, una diga che sarà pronta in pochi giorni. Consegneremo tra pochi giorni anche il primo modulo. Oggi è il sesto giorno di cantiere per cui contiamo di rispettare gli impegni che ci siamo presi. I posti letto saranno, come dice lei, circa 250. Stiamo ovviamente finalizzando un può il layout, perché ovviamente il progetto è dinamico, quindi stiamo cercando di finalizzare questa cosa. In particolare questo padiglione dietro di noi ospiterà circa 145 posti letto di terapia intensiva, poi, ovviamente, saranno i medici, gli ospedali che gestiranno questa cosa a pianificare l'organizzazione di questo tipo di ospedale. Stiamo andando avanti con lo spirito di farla, nello spirito milanese che è conosciuto da tutti, e soprattutto col contributo da parte di tutti. Non c'è nessuno che in questi 7-8 giorni mi abbia chiamato per chiedermi qualcosa, mi hanno tutti fatto la domanda: cosa posso fare per te? A partire dalle donazioni che oggi hanno raggiunto quasi 7 milioni di euro. Ce ne serviranno quasi 15 per costruire questa infrastruttura. La Regione ha posto l'obiettivo, si è posto l'obiettivo di dare un Hub che potesse servire non solo alla Lombardia, ma, speriamo di no, anche al Paese.

pubblicità