Coronavirus, palestre si preparano a riaprire

16 mag 2020

Sul ring della palestra di Riccardo è tutto pronto. Una persona ogni 7 m² di superficie, la distanza tra chi si allena è di 2 metri. Mascherina obbligatoria solo per l'istruttore. La posizione di ognuno viene segnata da una X sul pavimento e ce ne sono 11 davanti al ring e 10 nella zona del crossfit. Chiaramente negli sport di contatto questo cambiamento influirà in maniera maggiore perché è chiaro che nel pugilato, dove è necessario avere un contatto col proprio partner di allenamento, questo adesso non ci potrà essere. Quindi quello che io ho pensato sarà di tornare a studiare gli aspetti di tecnica di base che si fanno nel pugilato. Sono il vuoto, la corda e fare gli allenamenti di preparazione fisica sul posto lavorando sul posto. Tra una lezione e l'altra dovranno trascorrere 20 minuti per sanificare gli ambienti e permettere un deflusso idoneo. Dopo ogni lezione, la palestra viene lavata con la candeggina diluita e igienizzata con il vapore e ad ogni partecipante verrà richiesto di pulire e igienizzare tutti gli attrezzi che vengono utilizzati. L'utilizzo del bilanciere è garantito in totale sicurezza. Quindi ci si potrà giocare in tutti i modi. Anche vincerlo bene sopra la testa. Qui ci sono 450 iscritti. Chi ha pagato un abbonamento verrà rimborsato per il periodo di cui non ha potuto usufruire a causa del Coronavirus. Chiaramente avrò bisogno e necessità di chiedere anche aiuto agli iscritti alle mie palestre. Come lo farò, lo farò dicendo "guarda, io oggi ti darò questo voucher, al momento della sua riscossione avrà una maggiorazione del suo valore del 15%".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast