Coronavirus, Regione Lombardia: tamponi a 150 persone

21 feb 2020

Abbiamo, quindi individuato e fatto una ricognizione, come si dice, schedato, abbiamo iniziato a fare i tamponi a 150 tra operatori sanitari, medici, parenti stretti di questa persona, e abbiamo parenti stretti di questa persona, la moglie, che è risultata anch'essa positiva al corovirus, anche se le sue condizioni in questo momento sono positive. Ieri sera è emerso un terzo caso di una persona che è stata portata in autoambulanza sempre all'ospedale di Codogno, con una polmonite che è emerso essere coronavirus, che era una persona che condivideva delle attività sportive con il nostro paziente 1, quindi avevamo un contatto diretto e per questo è risultata positiva.

pubblicità