Coronavirus, summit Oms. Speranza: pensare a lezioni online

È la più grande interruzione nella storia della scuola, ha colpito oltre 190 Paesi, 1,6 miliardi di studenti. Numeri allarmanti contenuti in una dichiarazione congiunta di OMS e ministro della salute Speranza, al termine di un summit tra 53 Paesi. Può provocare effetti gravissimi la mancata istruzione, anzitutto, ma anche problemi di salute mentale, il rischio di trovarsi in un ambiente familiare violento, specie nel caso di situazioni difficili. Promossa la didattica online, un piano B de essere pronto in caso di emergenza o episodi di quarantena, Una soluzione alternata alla frequentazione fisica. L'organizzazione propone misure per ridurre il rischio nelle scuole: massimo rispetto delle norme igieniche e i del distanziamento. Politiche specifiche per bambini a rischio, in condizioni di salute o apprendimento speciali. Oltre che per docenti più esposti al contagio. Una coalizione europea è necessaria affinché i bambini non siano vittime nascoste della pandemia, si legge nella dichiarazione. La commissione UE parteciperà a Kovacs, iniziativa dell'OMS che garantisce l'accesso al vaccino a tutti i Paesi del mondo, in assoluta equità. Primo gesto concreto: 400 milioni di euro a sostegno del progetto. Mosca ha già annunciato che distribuirà grandi lotti del vaccino a settembre. Tornano in classe i ragazzi dei Paesi coi contagi in crescita. È il caso della Francia con 5413 in un solo giorno, ma anche dell'Inghilterra. Prove importanti nel giorno in cui gli Stati Uniti hanno superato i 6 milioni di casi, 7,5 milioni in Sudamerica. La situazione resta critica, la preoccupazione è mondiale. "Vogliamo vedere i bambini di nuovo a scuola, gli adulti al lavoro, ma deve accadere in sicurezza" è il messaggio di Tedros, direttore dell'OMS.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast