Coronavirus, Zaia: restrizioni a tutta Italia auspicabili

10 mar 2020

Penso che la scelta di ieri sera sia una scelta assolutamente in linea con le aspettative. Come voi sapete, in più occasioni, almeno negli ultimi 10 giorni, ho chiesto nelle riunioni ufficiali l'adozione di una regola e di una norma che fosse uguale da nord a sud. Ma perché? Perché, avendo sempre difeso l'idea che i virus, per combatterli, bisogna conoscerli, nella storia dell'epidemiologia e dell'eziologia virale è chiaro che l'isolamento è la base, è la condizione sine qua non per isolare un virus. E' ovvio che il virus non conosce i confini, non conosce quegli degli Stati, men che meno quelli delle Regioni, figuratevi se sa anche distinguere una provincia rossa da una provincia di un altro colore, per cui, guardate, io ho veramente accolto con favore questa scelta, che, peraltro, ho perorato in ultimo anche nella videoconferenza di ieri ed è una scelta che, peraltro, ha trovato il consenso di tutti i colleghi governatori.

pubblicità