Cortei no Green Pass, Milano punta sulla stabilità sociale

07 nov 2021

Si chiama in gergo "mitigazione del danno", è la strategia delle Forze dell'Ordine in questi disordinati sabati milanesi di cortei No Green Pass. I disagi al traffico e quelli allo shopping del fine settimana, Milano li ha sentiti, eccome! Ormai da un paio di mesi a questa parte. Ma da Questura e Prefettura, le indicazioni sono chiare, la città non ha bisogno di cariche e scontri diretti con i manifestanti. "Meglio la città bloccata, però certo è che...". "La vive un po' come un'ingerenza sulla sua libertà". "Esatto!". "Diciamo che la libertà finisce, dove inizia quella degli altri". Si punta a fiaccare, a scoraggiare, assopire, a evitare la provocazione di un fronte No Green Pass, quello milanese, che ha la strategia opposta: esasperare la città, paralizzarla ogni sabato, facendosi pubblicamente vanto di non poter essere toccati, questo almeno dicono e urlano in corteo i manifestanti. "È un grosso disagio?". "È un disagio, sì". "Non è giusto". "Io ci sono stato una volta e le assicuro che c'erano bambini, carrozzine, anziani". "Alla fine ci rimettono i negozianti, le persone che vorrebbero ritornare a casa". Nell'ultimo corteo erano solo 4 mila, ma gli spintoni a passanti esasperati e a giornalisti al lavoro, non sono mancati. La tensione sale un fine settimana dopo l'altro, ora sentono di aver vinto un'altra battaglia i No Green Pass a Milano. Forse è così, a giudicare dalla città bloccata e dalle prescrizioni del Questore, completamente ignorate. Mitigazione del danno si è detto, che non significa certo assenza di reazione, lo testimoniano le 300 denunce, gli arresti, i Daspo solo nelle ultime ore. In città si gioca una partita delicata, una partita di logoramento, che rischia di finire ai tempi supplementari o peggio. E in questo caso, perderà chi sbaglierà l'ultimo rigore.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast