Cosa prevede Iss per gestire contagi a scuola

25 ago 2020

Come sarà gestito un eventuale contagio a scuola? Ogni edificio dovrà avere un locale riservato dove verrà isolato chiunque dovesse avere dei sintomi sospetti, isolato con la mascherina e con la sola presenza del referente Covid della scuola. Se si tratta di un alunno saranno subito allertati i genitori, che a loro volta dovranno avvertire il pediatra che dovrà valutare se richiedere un tampone e indirizzarli nella struttura dove seguirlo. Se si tratta di un insegnante o del personale scolastico la procedura è simile e verrà allertata l'ASL di riferimento. Che succede se un alunno o un insegnante è positivo? Il referente Covid fornirà la lista dei contatti stretti all'ASL che inizierà il cosiddetto contact racing su tutte le persone con cui è stato in contatto nelle ultime 48 ore: compagni, insegnanti e operatori scolastici e gli ambienti saranno santificati. Chi sarà messo in quarantena? Tutte le persone chiamate dalle ASL saranno in quarantena per 14 giorni. Se il contatto dovesse riguardare l'intera classe sarà attivata la didattica a distanza. Didattica mista, invece, se in isolamento ci fosse solo una parte del gruppo. Se poi la situazione dei contagi dovesse rivelarsi più estesa, ai tratterà di un focolaio e come tale sarà gestito. Se invece un'alunna in quarantena per un contatto stretto con positivo esterno alla classe di appartenenza, un contatto di un fratello, di un genitore, o di un corso pomeridiano, per i compagni non ci sarà la profilassi. Chi sarà il referente scolastico per il Covid e che ruolo avrà? Sarà l'anello di congiunzione tra scuola e Asl: dovrà gestire gli alunni sintomatici, controllare eventuali assenze elevate sopra al 40%. Può anche essere il dirigente scolastico, sarà comunque una persona formata ad hoc. Chi dovrà misurare la temperatura? I genitori a casa per evitare, si legge nelle linee guida, che i bambini ammalati escano, ma alcune regioni hanno previsto la misurazione anche all'ingresso. Saranno previsti tamponi rapidi? No al momento l'Istituto Superiore di Sanità non li ritiene efficaci per le scuole.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast