Covid, bollettino: risale il numero dei ricoverati

01 dic 2020

Numeri da weekend, quelli del bollettino del Ministero della Salute, che registra un calo di contagi e tamponi, ma anche un nuovo balzo dei pazienti ricoverati con sintomi da Covid 19. I nuovi casi sono 16 mila 377, dopo i 20 mila 648 della giornata precedente, a fronte, però di oltre 46 mila tamponi in meno. Quelli effettuati nelle ultime 24 ore sono stati 130 mila 524. Dopo due giorni in cui non si è mosso, il rapporto con i positivi risale di quasi 1 punto percentuale, al 12,5 per cento, rimanendo però sulla tendenza ormai stabile dall'inizio del mese. Torna invece a crescere, dopo una settimana di discesa, il numero dei pazienti ricoverati con sintomi, 308 in più, secondo il bollettino. Le terapie intensive scendono di altre nove unità, per un totale di 3 mila 744. Due dati, quelli relativi ai ricoveri, sia nei reparti più critici che in quelli ordinari, che vanno sempre confrontati con il numero molto alto di decessi. Dopo i 541 del giorno precedente, sono 672 nelle ultime 24 ore. Bisogna infatti considerare che il numero quotidiano, relativo ai nuovi ricoveri, è dato da quello delle persone che entrano in ospedale, meno quello dei pazienti deceduti o dimessi. Dati che sono da tenere sotto controllo nelle settimane a venire. Ma intanto è evidente il raffreddamento della curva del contagio dovuto anche al rispetto delle norme anti Covid. Nella settimana dal 23 al 29 novembre sono stati oltre 700 mila, in aumento ancora rispetto alle scorse settimane i controlli effettuati dalle Forze dell'Ordine, proprio per verificare che le misure anti contagio siano rispettate da tutti i cittadini.

pubblicità