Covid, continuano a crescere i contagi in Italia

16 ago 2020

Crescono i contagi in Italia con un'impennata che torna a preoccupare. Il picco delle ultime 24 ore peraltro avviene quando si è registrato un calo dei tamponi a causa del Ferragosto ed il Piemonte ha inviato un dato che potrebbe essere sottostimato a causa di un guasto tecnico. Dimezzate le vittime rispetto a ieri. In testa per nuovi positivi sono sempre Veneto e Lombardia. Solo in Valle d'Aosta e Molise non si sono registrati casi. Aumentano anche le persone attualmente positive, quasi duecento in più rispetto a 24 ore fa. Crescono poi i pazienti in isolamento domiciliare ed in terapia intensiva, mentre calano i ricoverati con sintomi. Dopo il pressing del Governo alcune regioni, Veneto ed Emilia Romagna in particolare, hanno ristretto gli accessi alle discoteche tra le proteste dei gestori, mentre la Basilicata le ha vietate, seguendo l'esempio della Calabria. Resta un'ipotesi concreta. Se la curva della diffusione del virus dovesse continuare a salire, l'ipotesi di un intervento per far valere l'ultimo Dpcm del 7 Agosto che imponeva ovunque la chiusura dei locali da ballo anche all'aperto. Sul fronte discoteche si registrano così l'ordinanza di sospensione delle attività del ballo firmate dal governatore lucano Vito Bardi e quelle gemelle dei presidenti di Veneto ed Emilia Romagna. Nei locali può entrare un numero massimo di persone pari alla metà della capienza normalmente autorizzata all'interno. Mascherina obbligatoria anche durante il ballo. I dati preoccupano il Governo. Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha lanciato un appello ai ragazzi ad usare tutta la cautela possibile. "Capisco", ha ribadito il Ministro, "che c'è volontà di uscire e di vivere dopo i mesi del lock down, ma se si contagiano genitori o nonni si rischia di produrre un danno reale". Altra ragione di preoccupazione nella stagione dei viaggi è l'arrivo dei contagi dall'estero. Le regioni, con varie difficoltà e in ordine sparso, si stanno attrezzando per adempiere all'ordinanza che prevede tamponi obbligatori per chiunque rientri in Italia da Spagna, Grecia, Malta, Croazia o in alternativa un test sierologico negativo.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast