Covid, da lunedì Lombardia in fascia bianca

11 giu 2021

I luoghi di ritrovo tornano a popolarsi. La voglia di vivere in libertà senza più restrizioni è tanta. "Siamo lungo la Darsena sui Navigli luogo storico di Milano dove i ragazzi si incontrano per l'aperitivo." La gente assapora il bello di una normalità che sembrava perduta e da lunedì la Lombardia sarà in zona bianca, ma le regole base, ovvero il distanziamento e la mascherina all'aperto resteranno. "Siamo contenti finalmente possiamo tornare ad uscire di casa a fare qualche aperitivo dopo il lavoro, siamo molto felici che si riesca a tornare alla normalità, finalmente." "Milano è cambiata molto, cioè prima era piena di gente ogni giorno vedevi tantissima gente uscire, passeggiare, invece in questi mesi è stato un po' un trauma vedere la città un po' vuota." "Questo ritorno alla normalità un pochettino lo volevamo assolutamente anche se dobbiamo stare ancora assolutamente attenti perché il Covid ovviamente fa ancora paura." "Comunque una bella cosa, tornare un po' alla normalità è sempre bello." Se da un lato c'è la gioia di ripartire dall'altro con l'allentamento delle restrizioni sono stati diversi gli episodi di violenza e risse che si sono verificati negli ultimi giorni in un'altra zona molto centrale quella delle colonne di San Lorenzo, intanto nel tratto di Corso Garibaldi compreso tra via Moscova e via Marsala è scattato lo stop all'alcol da asporto dalle 22 e il divieto di sedersi ai tavolini all'aperto dalle 24. Così recita l'ordinanza firmata dal sindaco Giuseppe Sala in seguito alla decisione del TAR regionale della Lombardia che ha dato ragione ai residenti che da anni combattono contro il rumore e gli schiamazzi fino a notte fonda.

pubblicità
pubblicità