Covid, il bollettino del 9 novembre

09 nov 2020

25271 sono i nuovi casi di covid registrati nelle ultime 24 ore, 7000 in meno complici per il weekend e i 43000 tamponi in meno effettuati, 147.725 contro 191.144. Leggero aumento per la percentuale di positivi su tamponi che passa dal 17,0 6% al 17,1%, 28,5 % è invece la percentuale di positivi su nuovi casi testati. In aumento anche le vittime, 356 rispetto alle 331 di 24 ore fa, a preoccupare c'è poi il dato delle terapie intensive, 100 il numero di persone ricoverate per un totale di quasi 3.000 unità. Guardando questo grafico si capisce dove siamo rispetto allo scorso aprile, anche se facendo riferimento alla percentuale di positivi in terapia intensiva la situazione è ben diversa. Tra le regioni con il rapporto più alto fra positivi e tamponi effettuati c'è ancora una volta la Lombardia 22,6 %, seguita da Piemonte 22% e Campania 19,5% e a proposito di regioni sono 11 quelli che hanno superato la soglia critica dei posti letto occupati da pazienti covid, il che significa che anche i posti letto che di norma sarebbero dedicati a persone con altre patologie, sono invece destinati a pazienti covid, a rilevarlo sono i dati dell'agenzia per i servizi sanitari regionali.

pubblicità