Covid, in Lombardia cresce pressione sugli ospedali

09 mar 2021

Cala l'indice di positività, ovvero il rapporto tra tamponi e positivi di poco sotto il 9%, non la pressione sul sistema sanitario regionale. Il numero di posti occupati nei reparti Covid e nelle terapie intensive continua infatti a crescere in Lombardia. Numeri che potrebbero portare la regione a un nuovo cambio cromatico nei prossimi giorni, dall'arancione rafforzato al rosso, la fascia che prevede le maggiori restrizioni. Dati poco incoraggianti, come ha riconosciuto anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana. Chiaro che i numeri non stanno migliorando. Noi, credo di poter dire, stiamo cercando di contenere con tutte le misure che abbiamo assunto, in ogni caso non mi sembra che ci possono essere dei grossissimi cambiamenti, nel senso che l'arancione rafforzato che abbiamo preso noi è già una misura importante ai fini del contenimento. - Ha parlato a margine della presentazione alla Stazione Centrale di Milano del treno sanitario di AREU, l'agenzia regionale per le emergenze in grado di trasportare pazienti Covid da una regione all'altra. o eventualmente all'estero. Uno strumento in più contro un nemico invisibile che da più di 12 mesi non concede tregua.

pubblicità
pubblicità