Covid: record di casi in Francia, Regno Unito e Stati Uniti

28 dic 2021

È il giorno dei record del contagio, non solo in Italia. Il peggiore come numeri di nuovi casi in Francia, quasi 180mila, che reintroduce l'obbligo di smart working. Nel Regno Unito, oltre 129mila senza i dati di Scozia e Irlanda del Nord. 117mila nella sola Inghilterra, dove i ricoveri sono aumentati del 38%: 58.8% a Londra, epicentro di espansione della variante Omicron. Negli Stati Uniti, 512mila di cui quasi 41mila nel solo stato di New York, dove i ricoveri sono passati da 600 a 6mila. E nel giorno dei record è la Danimarca, dove la nuova variante dominante a registrare il più alto tasso di infezioni al mondo, 1.612 casi ogni 100mila abitanti. Il martedì è nero, ma non per tutti, regge la Germania dove è in vigore il lockdownd dei non vaccinati e regge il Belgio, dove una sentenza del Consiglio di Stato ha annullato il decreto che chiudeva cinema e teatri, che riapriranno nelle prossime ore. Ma se le cifre salgono vertiginosamente e molti Paesi decidono per nuove strette, come la Finlandia, il primo dei Paesi europei a vietare l'ingresso ai non vaccinati, in altri si decide di ridurre quarantena e isolamento. Negli Stati Uniti, i positivi asintomatici resteranno isolati per 5 giorni, niente quarantena invece per chi ha avuto contatti con un positivo, ma ha fatto la terza dose. E il Capo della Casa Bianca, Biden ha revocato il divieto di viaggio da 8 Paesi africani, queste restrizione non sono necessarie per la salute pubblica. In Israele, dove sono iniziate già le somministrazioni di quarte dosi, niente quarantena per chi è vaccinato e ha avuto contatto con positivo, ma un tampone molecolare negativo. Una nota positiva, nel giorno dei record, però c'è e arriva da Pfizer, nella prossima primavera arriverà un vaccino "ad hoc", per la variante Omicron.

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA