Covid Riccione, in vacanza alle prese con il distanziamento

11 ago 2020

Dobbiamo mantenere le distanze, ma questo parte da noi. La vacanza e il rispetto dei protocolli per l'emergenza sanitaria. Qui siamo a Riccione; sul bagnasciuga c'è chi fa attività fisica di gruppo e chi sul lettino si preoccupa, nonostante il distanziamento degli ombrelloni. Noi è 40 anni che veniamo qua. In 40 anni non ho mai visto tanta gente come da venerdì ad oggi, tanta gente sulla spiaggia. Lei è preoccupata? Ho un figlio che lavora in ospedale in radiologia, e sì. Per il ritorno. Da fotografa sulla spiaggia, assembramenti ne ha visti? Qualche scena di assembramento capita, come può vedere, ma per la gente che passa, gente che cammina in un lato e gente che cammina da un altro lato. Mica tanto. Non si mantengono molto, perché la gente è più tranquilla e probabilmente si dimentica molto in fretta delle sciagure e delle disgrazie. Rischio assembramenti, dalla spiaggia ai locali, dalla discoteca ai luoghi della movida. Fare rispettare le regole anti contagio non è semplice e a volte - racconta il titolare di questo storico bar su viale Ceccarini - c'è bisogno di aiuto. Mettere a distanza giusta è la cosa più difficile per l'italiano. Vi è capitato di chiamare le forze dell'ordine? Sì, perché la gente per aspettare un minuto per andare al bagno non vuole aspettare, perché abbiamo un sanificatore nei bagni che ci vuole un minuto per sanificare il bagno. Quell'arroganza di molta gente prepotente. In vista del Ferragosto controlli rafforzati. Nell'ultima settimana abbiamo disposto la chiusura di due note discoteche della Riviera a seguito delle segnalazioni giunte dagli stessi clienti, poiché è stato riscontrato l'inosservanza del cosiddetto distanziamento sociale e il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale. Chi non rispetta le regole cosa rischia? Si va da un minimo di una sanzione di 400 euro per quanto riguarda i cittadini, mentre per le attività economiche si va, oltre alla sanzione pecuniaria, anche alla chiusura accessoria dell'attività da un minimo di 5 a un massimo di 30 giorni.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast