Covid Romagna, dal cielo controlli di Ferragosto

14 ago 2020

Sull'elicottero dei Carabinieri di Rimini sorvoliamo un tratto della Riviera romagnola con il Comandante Giuseppe Sportelli. Quest'anno, Colonnello, i controlli di sicurezza per il Ferragosto hanno un compito in più. Abbiamo disposto tutta una serie di posti di blocco e di posti di controllo. Naturalmente quest'anno abbiamo un altro compito ancor più importante devo dire, che è quello un po' del verificare che i cittadini rispettino tutte le misure, diciamo così, contro la diffusione del contagio da coronavirus, per cui la nostra attenzione è rivolta a tutte quelle forme di assembramento che si possono verificare. Cosa vediamo in questo momento, Comandante? L'ingresso del Porto Canale di Rimini, quindi abbiamo posto qui una stazione mobile. Proseguiamo poi lungo la litoranea, arriviamo nei pressi di Piazzale Fellini, dove incontriamo un posto di blocco rinforzato con due macchine. Da quello che possiamo osservare in questo momento, come stanno andando i controlli sugli assembramenti? Devo dire, non stiamo notando al momento grossi assembramenti, a parte nei luoghi di ritrovo, nei luoghi di intrattenimento, dove comunque stiamo ricevendo anche la collaborazione, devo dire, degli stessi gestori, che quindi ci segnalano questi assembramenti e anche loro stanno cercando in ogni modo di invitare i giovani, soprattutto i giovani, questo è il problema, a rispettare queste misure. In che direzione ci stiamo spostando, Colonnello? Riccione. Quindi oggi abbiamo posto in essere un dispositivo che comprende l'impiego di circa 15 pattuglie. Qualora si vedessero dall'elicottero affollamenti eccessivi? Gli elicotteri nelle ore, diciamo così, di maggior afflusso di persone, sorvolano tutto il territorio e quando notano un assembramento lo identificano alle pattuglie, la pattuglia, che ha la funzione primaria di disperdere l'assembramento, invogliare la gente subito ad allontanarsi, qualora la gente resista, a procedere a termini di legge. La tutela di ciascuno è la tutela di tutti. Al momento la situazione la stiamo monitorando, non stiamo avendo grossi problemi, ma siamo molto attivi e dinamici in maniera instancabile per poter far comprendere alle persone che un atteggiamento tranquillo, un atteggiamento rispettoso, consentirà di evitare molti problemi anche in futuro.

pubblicità