Covid19, a San Basilio i donatori di sangue della polizia

14 dic 2020

11000 donatori in 13 regioni d'Italia, dai 18 ai 65 anni, con un peso di almeno 50kg. 450 i centilitri, quasi mezzo litro di sangue il contributo che ciascuno può dare. La solidarietà è anche questa, ancora più apprezzata in tempi di emergenza, più che mai con il Covid. Oggi abbiamo questa collaborazione con l'ospedale San Filippo Neri di una delle prime convenzioni che abbiamo sottoscritto e contiamo di avere oltre 40 donatori e soprattutto confidiamo nella partecipazione dell'autorità per far sì che il messaggio della donazione arrivi forte e il più lontano possibile. Insieme al Sindaco di Roma Virginia Raggi e il questore Carmine Esposito, anche il prefetto della capitale, donatore volontario da 40 anni. Sono iniziative che cercano di coniugare il senso civico, legato alla cultura della donazione a quella che è anche la cultura della legalità. Quindi San Basilio, per dare un'opportunità a noi tutti di vedere come anche in contesti come questo, la cultura della donazione, la cultura di senso civico e quindi rivolta verso la cultura della legalità possa trovare anche compiutezza, anche promuovere la cultura della donazione del sangue e anche portare lo Stato ovunque. Portandolo nei quartieri dove la sete di legalità è più forte come a San Basilio. Importante questa iniziativa perché si danno i segni della vita. Questi sono i valori di cui oggi hanno bisogno i giovani. Vedere uno Stato di prossimità, che lo Stato ha a cuore questo quartiere che secondo me è un grande messaggio di speranza un grande messaggio di buon Santo Natale.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast