Crema, donna si dà fuoco e passanti filmano

02 ago 2020

Cosa siamo diventati? E se quella donna fosse stata nostra figlia, sorella, moglie o madre? Le parole affidate a Facebook sono della sindaca di Crema Stefania Bonaldi che racconta cosa è accaduto ad Umbriano in un campo alla periferia della città in una calda mattinata di inizio agosto. Una donna si è data fuoco in strada, alcuni passanti hanno tentato di salvarla, altri sono rimasti per riprendere con i propri cellulari la scena. "Io ero l'unico che cercava di fare qualcosa, in compenso una ventina di persone con il telefonino riprendevano la scena", scrive una delle persone presenti in una lettera inviata alla sindaca. L'intervento dei soccorritori si è rivelato vano. Al loro arrivo per la donna non c'era ormai più niente da fare. È morta, avvolta dalle fiamme. "Cosa può renderci così insensibili e distaccati verso la sofferenza degli altri? perché questa indifferenza? Un abbraccio a questo buon samaritano che passava per caso e si è fermato a prestare aiuto, anche se evidentemente non è bastato. Ed un pensiero pieno di dolore per questa donna. Non è un buongiorno oggi per Crema", conclude la prima cittadina.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.