Crisi e Covid, a Napoli il tampone solidale

17 nov 2020

Qui, nella basilica di San severo, nel rione Sanità cuore di Napoli, si fanno tamponi solidali a 18 euro e anche tamponi sospesi a chi non può sostenere alcun costo, cioè gratis, attraverso le donazioni, secondo quella che è un'antica tradizione partenopea, il caffè sospeso. L'obiettivo è quello di effettuare uno screening della popolazione e al contempo essere solidali con le fasce più deboli in un momento così complesso. Non tutti hanno la possibilità di pagarsi un tampone o accedere ai servizi della ASL regionale. Qualcuno che non ha i soldi per farlo viene qua e se lo fa. Qua è un caso urgente perché c'ho mio nipote che è malato a letto e ho paura che quando scendo gli porto io l'infezione. Senta, ma ha pagato? Ho dato un'offerta. Si tratta di tamponi anti igienici rapidi che comunque hanno una buona affidabilità. Come anche in quello molecolare ci possono essere dei falsi negativi e dei falsi positivi, i falsi positivi sono molto bassi, bassissimi. Non tutti riescono ad accedere velocemente alla sanità pubblica e non tutti possono spendere 70 euro o più per un tampone presso una struttura privata. Da qui l'iniziativa dell'associazione Sanità diritti in salute della Fondazione San Gennaro, della terza municipalità e di un farmacista della zona Ersilio Mele. C'è un'emergenza talmente grossa alla nostra città, ha dei numeri così alti, pensate che un quartiere come Rione Sanità in 5 chilometri quadrati ha più di 45000 abitanti, non si ha la pretesa sicuramente di risolvere i problemi di Napoli, è soltanto un rispondere a un'esigenza del territorio. Per effettuare il tampone è necessaria la prescrizione del medico e una prenotazione. Chi vuole può donare per chi ha più bisogno alla Fondazione San Gennaro e all'associazione Sanità diritti in salute. Stiamo avendo chiamate anche da persone che vivono fuori la città di Napoli, abbiamo avuto in 48 ore addirittura 600 prenotazioni, tra le 500 e le 600 prenotazioni, ma soprattutto abbiamo avuto centinaia di tamponi sospesi in donazione.

pubblicità