Da oggi la provincia di Como in arancione rinforzato

03 mar 2021

Dallo scorso fine settimana la situazione è peggiorata in modo repentino all'ospedale Sant'Anna di Como: 34 persone sono arrivate in 48 ore in pronto soccorso, non succedeva così dallo scorso mese di ottobre. Abbiamo visto che la curva stava lentamente salendo negli ultimi tempi, anzi negli ultimi giorni e proprio nel weekend abbiamo avuto parecchi pazienti, circa una trentina, 35 pazienti che, ovviamente, sommati ai pazienti non Covid ha creato qualche problema all'interno del pronto soccorso. - La variante inglese circola al disopra della media regionale. Il contagio viaggia veloce, colpisce diverse categorie. - L'età media si è abbassata in maniera preponderante, grazie anche alla vaccinazione di tutti gli anziani nelle RSA. La preoccupazione principale è proprio quella che vede impegnati e positivi molti, molti ragazzi, studenti universitari e non, quindi anche della scuola primaria e secondaria. Questo ci impone una rivisitazione del nostro atteggiamento sanitario. Da oggi tutta la provincia di Como è arancione rinforzato: scuole chiuse, spostamenti vietati nelle seconde case. Andiamo nei comuni dell'erbese: l'incidenza è di oltre 280 per 100000 abitanti. Il virus ha continuato in realtà a circolare, durante il mese di novembre abbiamo avuto dei numeri importanti, siamo arrivati a oltre 250 contagiati. Adesso siamo con i numeri molto più bassi, intorno ai 78, 80 persone però è un trend di crescita in quest'ultima settimana.

pubblicità
pubblicità