D'Angelo: lavoriamo su tutto territorio nazionale

06 mar 2020

Tutte quante le regioni italiane sono in qualche modo interessate. Chiaramente il focus è sulle regioni del nord. Avete sentito anche dall'intervista precedente che la Lombardia, ma come anche l'Emilia-Romagna, le Marche, il Piemonte, il Veneto sono particolarmente impegnate nella gestione di questa situazione. Noi abbiamo una modalità, che è quella anche che prendiamo ad esempio dalla gestione per esempio di eventi quali il terremoto. Abbiamo in questo caso attivato quella che chiamiamo la centrale operativa a remoto di soccorso sanitario, che ci consente proprio di avere la completa disponibilità costante di tutti quanti i posti letto in aree critiche in terapia intensiva su tutto il territorio nazionale.

pubblicità
pubblicità