Disabile per cure sbagliate, ma niente risarcimento

29 lug 2020

Nessuno spiraglio per un risarcimento ad Arianna, la ragazzina di Cava de' Tirreni gravemente disabile per una cura sbagliata all'ospedale Cardarelli quando aveva solo tre mesi. Il tribunale di Salerno ha condannato l'ospedale a un risarcimento di 3 milioni, ma la Corte d'Appello ha accolto la richiesta del Cardarelli di sospendere i pagamenti in attesa del secondo grado di giudizio. Il Presidente De Luca poco prima dell'ordinanza ha ricevuto la famiglia promettendo un impegno per un accordo a prescindere dalle questioni in tribunale, ma tutto si è risolto in un nulla di fatto. “A questo punto possiamo affermare con ragionevole certezza che la piccola Arianna, dopo essere stata oggetto di un gravissimo atto di malasanità e delle lungaggini della giustizia, è stata anche presa in giro dal Presidente De Luca”. L'ufficio legale della Regione risponde dicendo che è impossibile per il momento un accordo sulla base di quel provvedimento. “È successo che due giorni dopo l'incontro del Presidente con la famiglia qui a Santa Lucia è stato depositato un provvedimento della Corte d'Appello di Salerno, innanzi al quale pende l'appello, provvedimento che a chiare lettere afferma che la sentenza di primo grado deve essere sottoposta a revisione. Allo stato manca una base per l'accordo transattivo. Bisogna attendere almeno la prima bozza della consulenza tecnica d'ufficio che la Corte d'Appello ha disposto che venga effettuata”. Invita i genitori ad accettare intanto un aiuto per gestire il quotidiano. “La famiglia avrebbe rifiutato ogni forma di supporto ulteriore. Questo è un peccato e priva probabilmente i genitori stessi e Arianna di misure di sostegno che oggi potrebbero essere preziose”. In mezzo a tutto questo c'è la famiglia di Arianna, con il suo bisogno di giustizia, assistenza e cure. “Noi chiediamo la giustizia per nostra figlia. Non non facciamo elemosina. Vogliamo la giustizia, perché mia figlia voleva condurre una vita normale. L'hanno rovinata, hanno sbagliato e noi vogliamo giustizia”.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast