Dl Infrastrutture, stretta su monopattini e smartphone al volante

18 ott 2021

Regole più stringenti contro l'uso selvaggio di monopattini e biciclette ma non solo, anche il divieto di fumo per chi guida e multe più salate per chi viene sorpreso ad usare tablet o cellulare mentre è al volante. Sono alcune delle novità contenute nel DL infrastrutture, all'esame delle commissioni ambiente e trasporti della Camera, che stanno esaminando gli emendamenti al testo arrivati dai partiti. La revisione del codice della strada passa soprattutto per la regolamentazione dell'uso dei monopattini a noleggio. Territorio praticamente vergine, senza regole. Tra le novità proposte: obbligo di casco, assicurazione e delle piccole targhe. Al vaglio anche l'ipotesi che i comuni individuino delle apposite aree di sosta e altre dove è invece vietato posteggiare o abbandonare i mezzi. Addio anche alle tradizionali botticelle, le carrozze trainate da cavalli. Ritorno del bonus taxi, in modalità decisamente allargato rispetto alla versione del 2020, sfruttabile anche solo per andare a lavoro nelle ore di punta. Tra le proposte l'estensione temporale del foglio rosa da sei mesi ad un anno. C'è un sostanziale accordo bipartisan anche sull'incremento del limite di velocità in autostrada: da 130 a 150 chilometri orari, ma solo in tratti a tre corsie e previo potenziamento dei sistemi di rilevazione. Allo studio anche l'obbligo delle cinture di sicurezza a bordo degli scuolabus.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast