Emergenza virus, a Treviso la radio per chi è in difficoltà

16 gen 2021

Da un punto di vista militare, la loro opera sarebbe rimasta valida per più di tre secoli. Storia, arte, musica; i libri più belli raccontati dalle voci dei cittadini attraverso i microfoni di una piccola radio locale di Treviso, una rubrica dedicata alle persone più fragili. Mezz'ora di compagnia, due volte a settimana, sabato e domenica. Momenti di socialità, attraverso i libri dei lunghi pomeriggi costretti in casa per l'emergenza covid. Lo strumento radio poteva aiutarci a continuare il nostro servizio in forma diversa. Siamo lontani ma quel libro, quella lettura, quell'ascolto poteva farci tornare nuovamente vicine. Il mastio centrale è invece il più antico, il complesso militare si presenta come una fortezza massiccia nell'aspetto. Spazi dedicati soprattutto gli anziani. L'iniziativa è di un'associazione trevigiana, nata 15 anni fa con lo scopo di promuovere la cultura nel territorio e realizzata in collaborazione con radio Veneto 1. Senza sostegno è impossibile aiutare la cultura. Noi non molliamo. Stiamo continuando a sostenere anche con poco, anche con nulla e ce la faremo. Non abbiamo dubbi. A posto così, grazie a tutti. E allora ci vediamo sabato prossimo per la prossima puntata.

pubblicità
pubblicità