Emergenza virus, aumentano sportelli psicologici

02 apr 2020

ASST buongiorno. Mi sta dicendo, quindi, che non riesce a dormire, ha delle situazioni di ansia più volte durante la giornata? Se una persona chiede aiuto è già per metà guarita. Stanno passando comunque con le macchine con gli altoparlanti invitando le persone a rimanere in casa, ma non si preoccupi, non è successo niente di nuovo rispetto ai giorni scorsi. Le criticità che si riscontrano maggiormente sono: la sensazione di isolamento, di apprensione, di limitazione della libertà personale, oltre a delle richieste di informazioni di tipo sanitario e anche di gestione per le piccole necessità della vita quotidiana. No, non deve disinfettare tutta spesa che acquista, signora, no. Questa è un'area molto complessa, in particolare Baranzate, la presenza di molte etnie. Bisogna capire, oltre alla richiesta, il non detto, quello che c'è tra le righe che spesso è il bisogno emergente ed è la preoccupazione e la paura celata dietro, magari, ad una richiesta che sembra banale all'apparenza. Dalla telefonata più pratica della signora molto anziana, in casa da sola da settimane, che in realtà chiamava per avere qualcuno che andasse ad aiutarla a lavarsi, alla persona molto preoccupata del fatto di non potere uscire. Avere un contatto sociale sarà qualcosa di cui dovremo riappropriarci, credo fortemente che ci saranno degli situazioni anche di disagio e difficoltà, di disagio psicologico che al momento, magari, sono contenute, sono sopite e poi emergeranno.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast