Emergenza virus, Basilicata: da oggi scuole chiuse

17 nov 2020

Anche la Basilicata decide di forzare il Dpcm del 3 novembre chiudendo tutte le scuole. Il Presidente Vito Bardi ha disposto da oggi la dad anche per elementari e medie, mentre le superiori lo erano già da due settimane. Un provvedimento che va ben oltre quanto previsto per le zone arancioni, ma che il governatore lucano ha ritenuto necessario per frenare la diffusione del contagio e allentare la pressione sugli ospedali. Secondo il monitoraggio condotto dalla task force regionale, dal 24 settembre al 12 novembre gli incrementi di casi positivi sono stati del 261% per le fasce di età della scuola primaria, del 173% per quelle della secondaria di primo grado e del 237% infine per quelle della secondaria di II grado. Diverso però è stabilire che il contagio avvenga in classe. Da qui la levata di scudi di associazioni dei genitori, sindacati, forze politiche e, da ultimo, dell'ANCI. Nessuna barricata abbiamo fatto, ma forte criticità abbiamo espresso sul tema per fare in modo che il Presidente della regione e l'assessore alla sanità possa mettere in essere tutte le azioni necessarie per una veloce ripresa. Ricordiamo che il Ministero dell'Istruzione ha segnalato che le prime due classi della scuola primaria, prima e seconda elementare che dicevamo un tempo, praticamente si trovano quest'anno in condizioni di non saper leggere e scrivere. Un ritardo di questo tipo non è facilmente recuperabile.

pubblicità