Emergenza virus, pressione negli ospedali a Roma e nel Lazio

30 ott 2020

Negli ospedali di tutto il Lazio aumentano gli ingressi alle degenze, 117 in più nelle parti ordinarie e 168 in terapia intensiva. Crescono di pari passo con i nuovi positivi arrivati alla soglia di 2000 casi in 24 ore, la rete ospedaliera sotto pressione cerca di attrezzarsi per i nuovi ricoveri, circa 400 persone tra reparti, pronto soccorso e ambulanze, all'ospedale Sant'Andrea, ad esempio, per attivare nuovi posti letto Covid, al momento 44 e 19 terapie intensive, oltre agli altri 20 in arrivo, è stato riconvertito tutto il reparto di malattie infettive, aumentano anche il numero di bambini che vanno a fare il tampone al Drive in pediatrico, allestito in una tensostruttura davanti all'ospedale. Abbiamo riscontrato per le prime settimane avevamo un'incidenza del 9 %, e a seguire la seconda settimana un 18 %. Una situazione comune riguarda anche i tamponi, 25000 al giorno. La regione Lazio è la prima Regione in Italia per casi testati in rapporto alla popolazione. Da 4 giorni sono attivi i drive in con prenotazione on line in tutto il territorio della Regione. Quest'ospedale oggi si attesta sui 750, 800 analisi per covid dal giorno, molecolari, probabilmente potremmo raddoppiare questo tipo di produttività. Ecco dove vengono processati tutti i tamponi molecolari e anti igienici. Un lavoro delicato, complicato che richiede attenzione e competenza. Questo laboratorio ha intensificato i suoi ritmi di lavoro fino quasi allo stremo, con l'obiettivo di processare fino a tremila tamponi al giorno, quasi 5 volte tanto quelli che vengono lavorati ad oggi, l'età media dei casi positivi da agosto ad oggi è 41 anni, di questi il 93 % seguito a domicilio e 3/4 dei casi sono asintomatici quindi il tracciamento diventa fondamentale.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.