Epidemiologo Lopalco: ora rallentare velocità dei contagi

12 mar 2020

Il problema di questa malattia, non è la gravità in sé. Sono state spese davvero tonnellate di inchiostro e fiumi di parole su questa benedetta letalità della malattia, non è quello il problema. Il problema è il fatto che il 10 per cento degli infetti ha bisogno di terapia intensiva, quindi ho bisogno di curare queste persone perché da questa malattia si guarisce se posso essere curato. Quello che dobbiamo fare è rallentare la velocità, se rallentiamo la velocità, avremo tutti gli spazi che vogliamo nei nostri ospedali, avremo i medici finalmente non più sotto stress, quindi, tutte le persone infette saranno curate adeguatamente, è una polmonite, le polmoniti le vedono sempre, ogni anno, non ne possono curare 50 in una notte. È questo il problema.

pubblicità