Esplode laboratorio di cannabis light a Gubbio, due morti

08 mag 2021

Una violenta esplosione ha distrutto un laboratorio di cannabis light a Gubbio. Nello scoppio sono morte due persone e altre tre sono rimaste gravemente ferite. In un piano dell’edificio si stava lavorando alla produzione della cannabis. La cannabis light è utilizzata per scopi terapeutici. Per queste lavorazioni si utilizzano solventi infiammabili. Non è ancora chiaro cosa abbia innescato lo scoppio. L’area è stata posta sotto sequestro e messa in sicurezza. Le vittime sono Samuel Cuffaro, 19 anni, e Elisabetta D’Innocenti, 52enne. Nella cittadina umbra sono state esposte le bandiere a mezz’asta. Tutte le attività pubbliche sono state sospese in ricordo delle vittime.

pubblicità
pubblicità