Europei calcio, preparativi e sicurezza allo stadio Olimpico

10 giu 2021

Tutto è pronto per ospitare quattro partite: quella dell'11 giugno, le tre gare che l'Italia disputerà nel proprio girone: Italia vs Svizzera il 16, Italia vs Galles il 20 e un quarto di finale. Sono 16.000 gli spettatori previsti sugli spalti, circa il 25% della capienza di tutto lo stadio. I turchi non potranno venire, così come ci ha spiegato il Questore di Roma Mario Della Cioppa, a causa della quarantena prevista per chi viaggia dalla Turchia in Italia. Nessuna restrizione invece per tutti coloro che arrivano dall'Unione Europea. "Abbiamo suddiviso l'area all'interno della quale c'è l'Olimpico in tre grandi macro-aree, che per noi convenzionalmente abbiamo definito area nord, sud ed est, ma questo già fa comprendere geograficamente a quali aree territoriali ci riferiamo, in maniera tale da creare delle zone di sicurezza per consentire ai cittadini di avvicinarsi allo stadio Olimpico nelle migliori condizioni possibili". Questo è l'ingresso sud, qui sono stati montati, come vedete, questi tunnel con dei termoscanner in grado di rilevare la temperatura corporea. Una volta superata la struttura per la prima verifica del biglietto, gestita con ingressi contingentati, si arriva all'area dei controlli di sicurezza. Anche qui una termocamera che rileva la temperatura corporea. Ed è quasi tutto pronto anche a Piazza del Popolo, fulcro della fan zone più grande d'Europa, pronto ad ospitare 1.680 visitatori nel rispetto delle normative anti Covid. Maxischermi nelle piazze del centro e un'enorme bandiera di 60 metri, quella di Poste Italiane.

pubblicità
pubblicità