Falsi vaccini, arresti e denunce della polizia a Palermo

21 dic 2021

Bastava pagare una mazzetta da 400 euro per farsi vaccinare, senza in realtà aver inoculato la dose. È successo a Palermo, dove gli uomini della Digos hanno fermato tre persone con l'accusa di falso, corruzione e peculato. Il provvedimento è scattato per un'infermiera in servizio presso l'hub vaccinale della Fiera del Mediterraneo di Palermo, Anna Maria Lobrano, per il leader palermitano di no vax Filippo Accetta e per un imprenditore. Il modus operandi era semplice, chi non voleva vaccinarsi contattava Accetta che indicava il nome dell'infermiera dalla quale presentarsi. Quest'ultima, al momento dell'inoculazione, svuotava la siringa versando il medicinale su una garza e poi bucava il braccio del paziente con l'ago. Dopo si otteneva, senza alcun problema, il Green pass. Sono almeno undici gli episodi contestati ai fermati e otto le persone indagate a piede libero, tra loro un'altra infermiera ed un poliziotto in servizio alla questura del capoluogo siciliano. "Un'operazione molto importante, perché evidenzia naturalmente quella che è la nostra continua e costante attenzione e risposta all'incarico che il Governo il Paese ha dato alle forze di polizia, di garantire che le misure anti Covid vengano rispettate integralmente, a partire dai controlli su strada che stiamo facendo dal 6 dicembre in modo costante, continuo, organizzato, che questi sono controlli che si vedono, e anche a quelli che non si vedono, che sono le attività investigative che poi emergono quando andiamo a concludere la parte delle operazioni che stiamo facendo". Le indagini non si sono ancora concluse, sotto la lente d'ingrandimento degli investigatori la posizione di altri soggetti. Il giro di false vaccinazioni infatti potrebbe essere molto più grande di quanto scoperto fino ad ora.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast