Fasano, variante inglese in 61 tampioni su 66

19 feb 2021

Lo hanno definito il più grande focolaio pugliese della variante inglese: a Fasano, siamo in provincia di Brindisi, su un totale di 66 tamponi raccolti il 12 febbraio scorso nell'ambito di un monitoraggio del Policlinico di Bari, 61 hanno dato esito positivo alla ricerca di questa variante. Una percentuale quindi del 92,4 %. Un dato alto, ma relativo e sul quale comunque incide il fatto che i 42 di quei tamponi arrivassero dalla RSA Regina Pacis, dove nei primi giorni di febbraio, subito dopo il richiamo dei vaccini, ma troppo presto dicono i sanitari perché potessero immunizzare ospiti e dipendenti, era scoppiato un focolaio che ad oggi, forse proprio grazie ai vaccini, sembrerebbe non aver avuto conseguenze - particolari. - La situazione dal punto di vista clinico è tranquilla, Abbiamo gli anziani positivi. Ieri, per esempio, erano del tutto apiretici. - In città intanto, dove i contagi sono saliti a quota 195, il Sindaco Francesco Zaccaria, dopo aver chiuso scuole e 24 tra strade e piazze, non intende per il momento, andare oltre. Naturalmente d'intesa con la ASL con il SISP valutiamo di giorno in giorno la situazione con i dirigenti scolastici anche perché lì dove notiamo un campanello d'allarme che squilla noi interveniamo immediatamente e siamo drastici nelle misure.

pubblicità
pubblicità