Fase 2, a Bari lungomare e spiagge osservate speciali

03 mag 2020

Ripartiamo dal 4 maggio anche con i mercati, per ora, quelli dell'ortofrutta che stavano su strada, li recintiamo, poi ci occuperemo dei mercati di merci varie, che dovrebbero partire dal 18 maggio. Mentre il sindaco definisce, con i suoi tecnici e gli ambulanti, gli ultimi dettagli per la riapertura dei mercati all'aperto, nella grande sala Operativa della polizia municipale, si ragiona sulle altre temute criticità. Sarà importante chiarire molti dubbi alle persone perché diciamo le possibilità per uscire sono state ampliate con la possibilità di raggiungere i propri congiunti e poi il discorso di aprire anche all'asporto le attività della ristorazione sicuramente continua, comincia a generare un po' di confusione nella gente. Preoccupa in particolare la visita ai congiunti che potrebbe prestarsi a varie interpretazioni. Ci si può, In quel caso, in fase di controllo appellare alla privacy? Lì diciamo l'organo di polizia deve valutare un può diciamo la situazione in atto e poi magari riferirsi a controlli successivi che possono essere fatti alla persona che sia identificata per strada. Le autocertificazioni meno convincenti, quindi, saranno sottoposte a successivi controlli. Come dire che il rischio della contravvenzione non si esaurisce al momento del posto di blocco. Uno dei punti critici sarà sicuramente la spiaggia, la spiaggia di pane e pomodoro al momento chiusa come vedete, eppure frequentatissima anche con il cattivo tempo. I suoi frequentatori più assidui in realtà sono i runners che affollano anche waterfront a nord della città e in molti casi si tratta di gente che non vive proprio nelle immediate vicinanze. E' consentito fare attività motoria nei pressi della prospera abitazione, diciamo poi questo nei pressi è sempre un termine un po' elastico, dove nei pressi cosa significa, 200 metri, 1 chilometro da dove abito io, se ho la capacità di muovermi di 1 chilometro, quindi, rimangono quei limiti che erano già presenti nei precedenti Dpcm. Di sicuro non si potrà correre e passeggiare nei parchi cittadini che a Bari, resteranno chiusi, come tutte le aree attrezzate per i bambini, si riapre quindi, ma con grande cautela. Sarà difficile controllare centinaia di migliaia di persone per strada, per cui l'invito a uscire è una volta al giorno per lo stretto necessario, sia per fare la spesa, così come si faceva già oggi e magari fare la visita ai propri congiunti, ma rientrare subito dopo a casa.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast