Fase 2, in Lombardia R0 sotto media Italia

05 mag 2020

Tasso dei contagi più basso in Lombardia che nel resto del Paese. A darne notizia è il Vicepresidente della Regione Lombardia, Fabrizio Sala, nei nostri studi. Stiamo incrociando tutti i dati che ci arrivano e scientificamente, con l'aiuto di alcuni ricercatori, calcoliamo il tasso di R con zero. Noi sappiamo che in questo momento in Italia il tasso di R con zero è 0,80. Il tasso di R con zero della Lombardia è 0,75. Cioè l'importante è rimanere sotto l’1. Quindi ogni persona contagia 0,75 persone, quindi non più di una. Noi dobbiamo rimanere al di sotto di questo parametro. Non abbassare la guardia era stata la richiesta delle istituzioni, anche locali. Il timore di veder aumentare di nuovo i numeri era alto alla vigilia dell'avvio della seconda fase. E a Milano, dove è il primo giorno della ripresa, non si sono registrate folle sui mezzi pubblici o resse nelle stazioni, la situazione resta tranquilla. Nei parchi e nelle aree verdi si vedono più persone, le giostre per i bambini sono chiuse, ma sono diverse le famiglie che passeggiano. Giovani, meno giovani, sembra che tutti vogliano godersi l'arrivo del bel tempo e tutti sono muniti di mascherine e guanti. Poca folla su tram e bus, più ingressi di auto in città. Evidentemente è così che la gente si sente più sicura. A sollevare Milano dalle presenze anche la scelta delle aziende che hanno continuato a lavorare in smart working.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast