Federfarma: continua somministrazione J&J in farmacia

17 giu 2021

"Chiediamo ad Alfredo Procaccini che è il vice Presidente di Federfarma nazionale, se avete avuto problemi anche voi dopo lo stop indicato per AstraZeneca, ma teoricamente previsto anche per Johnson, considerato che entrambi sono a vettore virale giusto?" "Si beh a tutti gli effetti non abbiamo avuto indicazioni da parte della Regione Lazio, diciamo e degli enti preposti, noi continuiamo a lavorare con, diciamo gli accordi che avevamo all'inizio, quindi le persone si iscrivono sul sito della Regione Lazio e poi vengono a fare il vaccino in farmacia normalmente". "Quindi per dirla chiaramente, se arriva una persona di 40 anni che si prenota e vuole il vaccino J&J, voi glielo somministrate?" "Noi diciamo, rispetto a quanto facevamo prima, abbiamo aumentato la nostra dose di attenzione, diciamo, quindi un'anamnesi ancora più accurata, abbiamo aggiunto le domande, abbiamo un ulteriore consenso informato, perché il cittadino sappia esattamente cosa sta facendo, però a tutti gli effetti, non abbiamo indicazioni vere su che cosa dobbiamo fare di diverso rispetto a prima. Siamo noi che stiamo agendo con scienza e coscienza". "Anche perché, se non sbaglio, a Valmontone, che è un Hub vaccinale della Regione, dove viene somministrato Johnson & Johnson, si sta continuando, senza diciamo indicazioni relativamente all'età. Voi avete avuto, non so, delle cancellazioni in questi ultimi giorni?" "Sicuramente questo clima d'incertezza, diciamo, un pochino, ecco, non favorisce l'accesso effettivo alla campagna vaccinale. Un pochino i cittadini sono perplessi. È importante, che invece appunto, sia chiaro che vaccinarsi è fondamentale, è importante. Dobbiamo terminare questa campagna Vaccinale, altrimenti corriamo il rischio che a settembre siamo da capo a dodici. Qualche cittadino è un po' perplesso, ci vengono a chiedere informazioni, cerchiamo di darne, noi, diciamo, in sinergia con la Regione Lazio continuiamo a vaccinare serenamente". "Lei tra l'altro mi ha detto, io ho due figli vaccinati con AstraZeneca". "Si si, i miei due figli sono vaccinati con AstraZeneca, un terzo si sta vaccinando adesso, quindi serenamente stiamo continuando". "E poi c'è da dire, mi scusi, che voi comunque, per i corsi che avete fatto e l'abilitazione che avete ricevuto come farmacisti vaccinatori. Loro comunque, Tonia, sono in grado di somministrare anche Pfizer o Moderna che sia, giusto?" "Si si, volevo proprio dire questo, la ringrazio per l'opportunità, in sinergia con la Regione Lazio, noi possiamo serenamente somministrare Moderna, Pfizer senza nessun problema, la catena del freddo è protetta, quindi la campagna vaccinale in farmacia deve continuare. I cittadini ci hanno dato tantissima fiducia, abbiamo dimostrato di poter essere sul territorio, insomma, un'arma importante". "Quindi volendo ecco, si può anche switchare su Pfizer e Moderna in farmacia".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast