Festa Inter, Salvini: evento prevedibile, non per Sala

04 mag 2021

Visto che era ipotizzabile che l'Inter, col vantaggio che aveva e lo dico con tutto il rammarico da milanista, potesse vincere lo scudetto, non è stato un evento atmosferico inaspettato. Predisporre l'utilizzo controllato dell'accesso allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano che tiene 80 mila persone, non per 80 mila persone, ma per 10-15 mila persone che poteva entrare tranquillamente, educatamente, distanziatamente piuttosto che intasare il centro di Milano, non occorreva uno scienziato, non occorreva un virologo, occorreva un amministratore a ipotizzare quello che si poteva fare però, evidentemente, manco il fatto che sia interista aveva aiutato il Sindaco in questo processo di previsione astrale. Comunque speriamo che vada tutto bene. Gli italiani con 120 mila morti la lezione l'hanno imparata. É surreale fare la danza della pioggia, come è capitato a me sabato a Castel Gandolfo, non per me ma per i ristoratori, che ti portano il primo quando è nuvolo e se poi inizia a piovere inizi a giocare a nascondino, perché dentro, fuori, sopra, sotto la tenda mica la tenda e c'è un povero poliziotto che, per applicare quella che è la norma secondo me poco intelligente, deve multare l'anziano che per non mangiare un piatto di cacio e pepe sotto l'acqua è entrato di mezzo metro dal ristorante. Siamo veramente al surreale.

pubblicità
pubblicità