Firenze, minacce no vax a medici di famiglia

21 ott 2021

Dove ci si spinge per ottenere un'esenzione da vaccino? No vax contro i medici di famiglia. Il conflitto latente si è infiammato da quando il Green pass è diventato obbligatorio per accedere al luogo di lavoro. Nell'ultima settimana sono arrivate, all'ordine dei medici di Firenze, più di una decina di segnalazioni. "Alcuni medici di famiglia hanno ricevuto sia minacce verbali sia minacce telefoniche, qualcuno anche ha avuto minacce per PEC da parte di pazienti che sostenevano che il medico di famiglia era obbligato a rilasciare un certificato che li esentasse dal fare il vaccino". Le esenzioni per alcune patologie sono previste dalla legge e il medico, va da sé, la deve rispettare. Le minacce a volte si spargono anche nelle chat, con centinaia di persone. Qui il bersaglio è una dottoressa. Si fanno nomi e cognomi, noi abbiamo alterato le voci. "In questione gli schifosi, che non sono capaci di contraddittorio, andate e uccidetela". Questo è il clima, anche senza arrivare a tale livello di aggressività, vengono segnalati subdoli tentativi di intimidazione tramite lettere di avvocati. Si pretende un certificato, o via PEC, un'assunzione di responsabilità nel caso di eventi avversi. L'ordine dei medici di Firenze ha deciso di mettere a disposizione degli iscritti una consulenza legale.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast