Firenze, trovata quarta valigia con i resti umani

16 dic 2020

La quarta valigia è lì dove la stavano cercando. Emersa durante la pulizia della ditta specializzata chiamata da ANAS. Dentro ci sono i resti che mancavano alla macabra ricomposizione dei corpi. L'arto inferiore di un uomo. Le valigie si trovavano nella sterpaglia da almeno un anno, le vittime uccise probabilmente cinque anni fa. Un'impronta digitale ha portato all'identificazione. Abbiamo ottenuto il dato ufficiale di conferma dell'identificazione del cadavere di sesso maschile. Tutto questo lascia presupporre che il cadavere di sesso femminile sia della coniuge di Pasho Shpetim. E qui arriva la parte di investigazione più complessa. Chi ha ucciso la coppia albanese di cinquantenni? Che porti o meno la responsabilità appare determinante un legame familiare. Il figlio della coppia, detenuto nel carcere di Sollicciano, esce proprio il 2 novembre del 2015, il giorno stesso in cui presumibilmente sono scomparsi i suoi genitori. Poi subisce un altro procedimento giudiziario e dal 2016 si rende irreperibile. I Carabinieri lo stanno cercando. Deve scontare ancora la sua pena, e gli scenari, dicono gli investigatori, sono ancora tutti aperti in questa fase.

pubblicità
pubblicità