Fridays for Future, le voci dei manifestanti a Roma

27 set 2019

“L'emergenza climatica non può aspettare. In questi mesi sono state dette tante parole, ma noi aspettiamo i fatti, quindi continueremo a protestare ogni venerdì in piazza fino a quando le cose non cambieranno sul serio”. “È una cosa molto importante. È importante far vedere che si muovono tanti giovani a tutela dell'ambiente; è importante seguire ciò che Greta sta facendo per noi”. “È una cosa che ci preme molto perché alla fine noi siamo il futuro e dobbiamo combattere già da adesso per il nostro futuro. Il pianeta in pericolo”. “Io credo che sia solo l'inizio. Lo penso perché un paese come la Cina, che fino a ieri non ha rispettato protocolli, il Protocollo di Kyoto per primo, con le emissioni di CO2, comincia a limitare le emissioni. Vuol dire che Greta sta facendo una grande cosa e siamo solo all'inizio”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.