Fusione Fca-Psa, il gruppo si chiamerà Stellantis

16 lug 2020

Il nome varrà soltanto per il gruppo come Corporate Brend, sulle auto resteranno i marchi di sempre, ma la scelta di FCA e PSA di raccogliersi sotto un nome e un'immagine così evocativi e un logo presto svelato, rivela tutta l'ambizione di una fusione profonda e globale. Stellantis, dal verbo latino stello, ovvero essere illuminato di stelle. A voler rimarcare insieme il bagaglio di storia e di cultura dei diversi brand italiani e francesi e insieme l’ampiezza della sfida sul mercato planetario che ha come limite soltanto il cielo. Il gruppo nascerà entro il primo trimestre 2021, confermano in una lettera e ai dipendenti i vertici di FCA John Elkann e Mike Manley. Non una semplice alleanza ma un progetto straordinario spiegano i manager all'insegna delle energie e del rinnovamento, con un know how in grado di fornire soluzioni di mobilità sostenibile per i prossimi decenni. Smentendo totalmente le voci di un ripensamento del progetto a causa della grave crisi dell'automotive, il Lingotto rilancia in grande il piano di fusione annunciato ad ottobre e siglato il 18 dicembre scorso. Come a voler avvertire il mercato: Attenti, stiamo arrivando con una scommessa che, almeno sulla carta, nasce sotto una buona stella.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.