Genova, inaugurato il 61° Salone Nautico Internazionale

16 set 2021

Oltre mille barche di ogni tipo e grandezza. I superyacht, l'imbarcazione che misura poco più di un metro. Novità della vela e startup in 200 mila metri quadrati del 61esima Salone Nautico di Genova, con tutti i grandi marchi, i principali cantieri, italiani ed esteri. Le parole d'ordine di questa edizione sono made in Italy, sostenibilità e confort, ma anche sviluppo, rilancio della portualità della nautica da diporto e opportunità di lavoro, come ha sottolineato il ministro Giovannini alla cerimonia inaugurale: "In primo luogo innovazione, in secondo luogo formazione. Sono gli elementi che fanno la crescita economica di un paese nel medio-lungo termine". Se il Pnrr investe come non mai in questi settori, c'è già che si avventura nella nuova era green, grazie a nuovi materiali. "Fibra di lino, resina termoplastica e un ... riciclabile, che ci permettono di garantire un fine vita sostenibile e non andare a smaltimento come le imbarcazioni attuali". Chi invece s'inventa come eliminare il rollio dalle barche e, per magia, anche in alto mare sarà come trovarsi sulla terraferma. "Non si soffre più il mal di mare". Ma è anche il primo Salone Nautico con obbligo di Green pass. Per facilitare gli ingressi a chi non è ancora vaccinato, la regione Liguria ha allestito un punto tamponi gratuiti e la consulenza per chi proviene da fuori Italia. "Arrivano anche da paesi tipo Stati Uniti, Israele, Canada. Noi valutiamo quindi lo stato, la validità del ciclo vaccinale e in quel caso li facciamo passare". Si eccede in sicurezza e il resto scorre tra presentazione in anteprima, convegni, incontri e grandi numeri. "Nel primo semestre 2021 ha una crescita del fatturato globale del 23,8%".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast