Giallo nel Trevigiano, grave ragazza accoltellata da minore

23 mar 2021

Il ragazzo ha sferrato numerose coltellate utilizzando un coltello da cucina. Marta Novello, 26 anni, studentessa. Ricoverata all'ospedale di Treviso, lotta tra la vita e la morte a causa delle gravi ferite riportate soprattutto ai polmoni. Oltre 20 coltellate alla schiena, inferte da un ragazzo di appena 16 anni. Un'aggressione dai tanti lati oscuri, quella avvenuta nel tardo pomeriggio di lunedì. Lungo questa strada isolata, spesso frequentata dai runner della zona, a Marocco di Mogliano Veneto, in provincia di Treviso. La ragazza stava passeggiando, improvvisamente è stata aggredita alle spalle da un sedicenne in sella ad una bicicletta che l'ha scaraventata in un fossato. Ad un certo punto l'aggressore ha estratto un grosso coltello da cucina e ha colpito ripetutamente la 26enne alla schiena. Il ragazzo tranquillo, normale e questa cosa mi ha sconvolto molto, mentre la ragazza morta ha fatto a ripetizioni a me un paio di volte di inglese. A dare l'allarme e a prestare i primi soccorsi alcuni residenti. Sul posto i Carabinieri, il presunto aggressore è stato fermato e trasferito nel carcere minorile di Treviso. L'ipotesi più accreditata è quella della tentata rapina. Ma gli investigatori, sulla base degli elementi raccolti, non escludono altre piste. Dalle indagini, almeno fino ad ora è emerso che si conoscessero i due vittima e aggressore. Al momento si ritiene che i due non si conoscessero. L'ipotesi iniziale è quella di una rapina sfociata in un'aggressione particolarmente violenta, ma non si escludono altre ipotesi. Stiamo vagliando tutti gli elementi della vicenda.

pubblicità
pubblicità