Giannelli (presidi) a Sky TG24: serve piano mirato recupero

16 feb 2021

Sicuramente sì, il problema è quale è l'obiettivo che ci poniamo, di Invalsi è contestato per ragioni ideologiche che io non condivido, naturalmente e sulle quali bisognerebbe lavorare molto a livello di opinione pubblica proprio perché si comprenda quali ne sono le finalità, detto questo è chiaro che si può lavorare a un piano di recupero generalizzato, ma così facendo lo si farebbe su base unica, mentre invece abbiamo un forte bisogno di capire dove ci sono queste sacche di povertà e esattamente in cosa consistono, ricordo che già prima della pandemia c'era un forte problema di divari di competenze che era già stato misurato dall'Invalsi stesso, purtroppo in questo piano che era già in fase di predisposizione da parte del Ministero non poté essere attuato proprio perché è scoppiata la pandemia, quindi io ritengo che si debba partire da lì, ovviamente potenziandolo perché la pandemia come diceva lei ha acuito delle situazioni che però già preesistevano, quindi il problema di capire effettivamente in modo oggettivo dove sono queste lacune e come intervenire, credo che sia un problema degno della massima attenzione a livello nazionale.

pubblicità
pubblicità