Giornata mondiale dell'alimentazione 2021

15 ott 2021

Dobbiamo mangiare più frutta e verdura, per una dieta salutare e sostenibile per il pianeta e coerente con gli obiettivi dell'agenda ONU 2030. In occasione della presentazione del libro "Frutta e Verdura, 100 Ricette per la Salute Umana e del Pianeta", che coincide con la giornata mondiale dell'alimentazione FAO, la Società Italiana di Igiene e Medicina Preventiva e Sanità Pubblica, cerca di sensibilizzare ogni cittadino, sul consumo di questi alimenti, giudicato al momento insufficiente, rispetto alle raccomandazioni. "Una dieta prevalentemente vegetale, con ridotte quantità di alimenti di origine animale, consentirebbero ai 10 miliardi di persone che popoleranno la terra nel 2050, di vivere in salute, tutelando il pianeta che abitiamo. Numerose prove scientifiche, dimostrano che il consumo quotidiano di almeno cinque porzioni di frutta e verdura, riduce la mortalità per malattie cardiovascolari, tumori, diabete, l'obesità e migliora la qualità della vita, favorendo anche la longevità". Non bisogna però pensare che più frutta e verdura nel piatto, significhi rinunciare al gusto. "Cucinare con frutta e verdura, da la possibilità a uno chef, di spaziare per tutte le portate, offrendo sempre piatti ricchi dal punto di vista nutrizionale".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast