Green Pass, costo dei tamponi per i lavoratori non vaccinati

12 ott 2021

"Allora si parte, quindi, tra tre giorni Vediamo quanti sono gli italiani che il Green pass il 15 ottobre non ce l'avranno. Cartello 74 già lo sappiamo adesso quanti sono, perché siccome devono essere 15 giorni dalla prima dose ovviamente già si sa . Allora sono 46 milioni gli italiani che ce l'hanno o perché è vaccinato o perché guariti, poi ci sono gli under 12 che non sono interessati e quindi 8 milioni di persone potranno avere greenpass solo col tampone, cartello 68, di questi quanti sono lavoratori quindi quanti sono interessati dall'estensione che arriva venerdì, abbiamo detto in totale 8 milioni la stima prendendo i pubblici, i privati, gli autonomi sottraendo quelli che stanno in Smart Working e ancora prevalentemente o quelli che comunque per l'attività autonoma lavorano a casa propria facendo una stima possiamo dire 3 milioni di persone da venerdì se vogliono andare a lavorare devono fare il tampone. Quanto gli costa, cartello 69, ricordiamo appunto che c'è il costo calmierato di €15 a tampone rapido, il molecolare costa di più, molecolare costa di più, dura anche di più perchè dura 72 ore, però, insomma, è più complesso, immaginiamo molti faranno i rapidi. Il massimo che dovranno fare saranno 12 al mese, massimo teorico. Quindi, al peggio, dovrebbero spendere 180 euro al mese che sono, naturalmente, molti quattrini. Se non lo pagano i lavoratori cioè se lo pagano invece o lo Stato o le aziende che succede? Cartello 70, è un costo ingente perché prendendo quella stima di 3 milioni di persone che devono fare quei tamponi si arriva a un ordine di grandezza di svariate centinaia di milioni al mese. Lo Stato, ha già detto che, non li vuole pagare un po' perché sono tanti, un po' perché non vuole incentivare chi non è vaccinato a rimanere non vaccinato, le imprese molte hanno detto, nei primi tempi, ci pensiamo noi però bisognerà vedere a regime questo costo chi se lo sobbarcherà. Vediamo anche se si possono fare tutti questi tamponi, allora cartello 71, se tutti lavoratori che non hanno il Green pass devono fare i tamponi , al massimo è che ci vogliono 10 milioni di tamponi a settimana in Italia. Attualmente ne facciamo molti meno, ne facciamo due milioni possiamo arrivare a quel massimo teorico? Allora andiamo a fare un confronto Regno Unito, cartello 67, il Regno Unito che non è un paese molto diverso da noi per la vaccinazione in quel momento è peggio di noi, noi siamo più organizzati sta facendo un milione di tamponi al giorno Quindi più o meno il Regno Unito fa i tamponi che servirebbero anche a noi per gestire il Green pass noi siamo molto sotto però ci sono 20000 farmacie, 40.000 medici di famiglia, i drive through gli ambulatori non è detto che a regime non si possa arrivare anche a questi livelli. Quindi è presto diciamo per dire che potrebbe essere un disastro, dal punto di vista logistico, vedremo poi i numeri veri quali saranno.".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast