Green pass, la Liguria si prepara all'obbligo dal 6 agosto

29 lug 2021

Scatta la corsa al Green pass anche in Liguria per chi non è ancora vaccinato. Chi parte e chi arriva, chi rientra da un viaggio. Dal 6 agosto cambia tutto. Certificato verde obbligatorio nei luoghi al chiuso e non solo. Si va dai concerti agli eventi sportivi. Meta preferita dell'estate, il mare. Le riviere liguri tra le più gettonate da lombardi e piemontesi. A Santa Margherita i 10 mila residenti si trasformano in 40 mila presenze tra luglio e agosto. Ben 5 mila le seconde case, con 100 richieste al giorno di test antigenici rapidi nell'unica farmacia abilitata al servizio. "I telefoni impazziscono tutto il giorno. Secondo me, a dir poco, è stimata il doppio. Minimo. Il doppio, poi soprattutto anche negli stranieri. Probabilmente sono più abituati. C'è ancora più capillarità del servizio tamponi. Arrivano molto semplicemente al mattino in farmacia. Lo si fa su appuntamento. Il prezzo è 20 euro, come sancisce l'accordo regionale della Liguria. Quel che mi risulta è il prezzo più basso in Italia". Chi non riesce a prenotare in farmacia si rivolge a un laboratorio di analisi privato. Ma qui il costo del tampone rapido sale a 35 euro. Si passa a 80 per un test molecolare e a 140 euro per il test molecolare fast con esito in tre. Spesa onerosa per una famiglia o per un giovane. A Portofino, allora, tamponi gratis per chi soggiorna nel borgo da sogno. Santa Margherita invece pensa ai controlli. "L'incremento del numero degli agenti di polizia locale, con degli stagionali, oltre che all'incremento anche delle ore di servizio, con servizi specificamente notturni. Ad esempio due volte a settimana i controlli della polizia locale arrivano fino all'una e mezza di notte". La Liguria da settimane accelera con i vaccini, open day e open night. In coda ci sono soprattutto i ragazzi. Non basterà ottenere Green card per tutti in pochi giorni. A Genova preoccupa il mese di agosto, quando i traghetti movimenteranno 200 mila passeggeri diretti verso Sicilia e Sardegna, Marocco e Tunisia. Mentre una delle più grandi attrazioni turistiche italiane, come l'acquario, annuncia le nuove regole in vigore da agosto. Si entra solo con Green pass e obbligo di mascherina anche per i bambini sopra i 6 anni.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast