I numeri della pandemia, il bollettino del 27 febbraio

27 feb 2021

Allora, Chiara Martinoli dal coordinamento giornalistico mi avvisa che la parte grafica per il bollettino di oggi è pronta, allora direi di guardarla subito insieme e poi ovviamente di commentarla ed analizzarla insieme ai nostri ospiti. Vedete subito nel primo cartello il numero di nuovi casi rilevati in Italia nelle ultime 24 ore, sono 18.916, leggermente meno degli oltre 20.000 casi che erano stati rilevati nella giornata di ieri e che rappresentavano il picco degli ultimi due mesi peraltro a livello quotidiano. Il numero di tamponi è sostanzialmente stabile, in lievissimo calo rispetto a ieri, 323.047, sommando, come di consueto, anti genici e molecolari, ossia i test rapidi e quelli invece standard. La percentuale quindi tra i nuovi positivi e i tamponi effettuati scende sotto la soglia del 6%, ieri eravamo a 6,3%, oggi siamo a 5,9%. Questi sono appunto i grafici per quanto concerne i nuovi casi positivi. Il numero dei decessi giornalieri fa segnare 280 e quindi in lieve aumento rispetto alla giornata precedente. Guardiamo anche la situazione ospedaliera con i ricoveri dei casi gravi in terapia intensiva, siamo 2216, c'è un aumento di 22 unità di posti letto occupati negli ospedali italiani, lo vedete più 22 e questa queste colonnine giornaliere sono sempre sul rosso ormai da diversi giorni a questa parte, ovviamente dei parametri da guardare con maggiore attenzione, lo faremo tra poco con i nostri ospiti. Gli ingressi del giorno in terapia intensiva sono 163, perché ovviamente bisogna ricordare che il cartello di prima rappresenta un saldo tra gli ingressi e le uscite, un saldo ancora una volta negativo, come detto negli ultimi giorni sta avvenendo costantemente. I ricoverati con sintomi, quindi non gravi, anche qui c'è un peggioramento della situazione, più 80 è il saldo giornaliero, totale 18.372.

pubblicità
pubblicità